Vulcano

CNRM

CENTRO NAZIONALE DI
RIFERIMENTO sul MERCURIO

Sono frustrato quando penso che senza la malattia di Minamata avrei potuto correre come tutti gli altri. Vi prego, gestite il mercurio in maniera appropriata. C’è bisogno che sempre più paesi ratifichino la Convenzione di Minamata sul Mercurio.

Shinobu Sakamoto

Il CNRM rappresenta l’Italia nella Convenzione di Minamata

costituito il 19 dicembre 2012

Il mercurio
È uno degli inquinanti più pericolosi a causa del suo alto livello di tossicità e per la sua persistenza nell’ambiente. Una volta rilasciato nel suolo, nell’acqua e in atmosfera dà luogo ad una complessa combinazione di processi chimici, fisici e biologici trasformandosi in composti molto dannosi.
Gli effetti
Può avere effetti tossici sui sistemi nervoso, digestivo e immunitario, nonché su polmoni, reni, pelle e occhi, compromettendo le funzioni cognitive e/o sensoriali e le capacità motorie; è anche possibile che il mercurio attraversi la placenta e danneggi irreversibilmente il feto.
Il Centro
Il Centro Nazionale di Riferimento sul Mercurio (CNRM) rappresenta l’Italia nell’ambito della Convenzione Internazionale sul Mercurio di Minamata. La sua creazione è avvenuta nell’ambito delle iniziative adottate dal Governing Council del Programma Ambiente delle Nazioni Unite (United Nations Environment Programme – UNEP), in materia di inquinamento da mercurio.
Pubblicazione degli atti della Conferenza KOMEEO

Sono stati pubblicati gli atti della Conferenza tenutasi nel 2021 a Rende, Italia, su International Knowledge Organization and Management in…

e-shape Showcase 2 Online Webinar

L'8 giugno lo Showcase 2 di e-shape ha tenuto un webinar online su “Tecnologie emergenti di osservazione della Terra a…

Special Issue su ERA-PLANET in Environmental Science & Policy

Si parla di ERA-PLANET nell’ultima Special Issue di “Environmental Science & Policy”, con un editoriale scritto dai coordinatori dei suoi…

L’8 giugno si terrà il webinar online dello Showcase 2 di e-shape

L'8 giugno, dalle 14:00 alle 16:00 CEST, lo Showcase 2 di e-shape terrà un webinar online su “Tecnologie emergenti di…

Esplorando le sinergie tra Copernicus e GEO

© European Commission, DG JRC È stato pubblicato un interessante articolo su Copernicus e il Gruppo sulle Osservazioni della Terra…

GEO Virtual Symposium 2022, 2-5 maggio

Il GEO Virtual Symposium 2022 si terrà dal 2 al 5 maggio. Il tema del simposio è Azione Globale per Impatto Locale…

GEO Week 2021, 22-26 novembre

Durante la GEO Week 2021, che si terrà online dal 22 al 26 novembre, verranno presentate le attività multidisciplinari del GEO Work Programme,…

20-21 ottobre 2021, ERA-PLANET Final Project Meeting

ERA-PLANET, “The European Network for Observing Our Changing Planet”, il programma volto a rafforzare lo Spazio Europeo della Ricerca nel…

e-shape: la prossima rivoluzione nell’impiego dei dati satellitari, dopo il GPS e le previsioni meteo

Negli ultimi anni lo sfruttamento dei dati satellitari ha portato ad una vera e propria rivoluzione nella nostra quotidianità: dalla…

Il 24 giugno ERA-PLANET partecipa al GEO Virtual Symposium 2021

ERA-PLANET, il programma volto a rafforzare lo Spazio Europeo della Ricerca nel campo dell'Osservazione della Terra, presenterà gli ultimi sviluppi…